• (+39) 0332 919046
  • A soli 10 km dal centro di Varese
  • info@studiopappalardo.com

Articoli

Redditometro:illustrato il procedimento utilizzato dall’Agenzia delle Entrate

E’ bene schematizzare quale sarà il procedimento utilizzato dagli uffici che condurrà all’emanazione dell’accertamento sintetico alla luce dell’art.38 del DPR 600/73: vi sarà un doppio contraddittorio, siccome in un primo momento il contribuente sarà destinatario di un invito a comparire egli sarà chiamato a giustificare le eventuali incongruenze (o presunte tali) tra quanto dichiarato e quanto speso. Nella circolare n.24/E del 31 Luglio 2013  l’Agenzia dell’Entrate  sostiene che se viene fornita la prova contraria la pratica potrà essere subito archiviata, in…

Approvato il nuovo modello di spesometro

Con il provvedimento direttoriale di ieri 2 Agosto 2013, l’Agenzia delle Entrate ha approvato un nuovo modello di comunicazione che può essere utilizzato non solo per le operazioni rilevanti ai fini Iva, ma anche per adempimenti diversi. Il legislatore ha stabilito che formano oggetto di comunicazione del cosiddetto” spesometro” a decorrere dal 1°gennaio 2012 tutte le operazioni per le quali sussiste l’obbligo di emissione della fattura a prescindere dall’importo, nonchè i corrispettivi riguardanti la cessioni e le prestazioni rese e…

Automobilisti zelanti: sconto del 30% sulle multe

L’importo della multa sarà ridotto del 30% in due casi: se il pagamento della stessa sarà effettuato entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notificazione, oppure se il trasgressore non ha subito, negli ultimi due anni, tagli di punti sulla patente di guida. La riduzione del 30% non si applicherà invece nelle violazioni delle norme del Codice della strada per le quali è prevista la sanzione accessoria della confisca del veicolo o della sospensione della patente. Le sanzioni pecuniarie per…

Fabbricati industriali esclusi dal 50%

La detrazione del  50% (ex art.16 del Dl 63/2013) non trova applicazione per gli interventi eseguiti su edifici industriali (capannoni, negozi  o uffici) ancorchè gli stessi siano posseduti da privati non esercenti attività commerciale.  Viceversa si rende applicabile la detrazione del 65% per gli interventi di risparmio energetico (art.14 del Dl 63/2013). La detrazione del 50% si applica solo sugli edifici abitativi, cioè accatastati  come abitazioni, posseduti da privati non esercenti attività commerciale.…

Acconti d’imposta più salati

L’art.11 da 18 a 20 del D.L. 76/2013 (c.d. DL “Lavoro”) ha aumentato la misura degli acconti IRPEF e IRES rispettivamente al 100% e al 101%. Peraltro, mentre per l’IRPEF l’aumento della percentuale di computo è previsto a regime, ai fini IRES opera per il solo periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2013. In ogni caso per il 2013 , il citato incremento produce effetti esclusivamente sulla seconda o unica rata d’acconto. Gli acconti Irap sono corrisposti secondo le…