• (+39) 0332 919046
  • A soli 10 km dal centro di Varese
  • info@studiopappalardo.com

Articoli

Fatture elettroniche verso soggetti esteri

Dal prossimo 1^gennaio 2019, parallelamente all’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica, entrera’ in vigore un nuovo adempimento comunicativo in capo agli operatori Iva residenti, consistenti nella trasmissione telematica con periodicita’ mensile, dei dati delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi intercorse con soggetti esteri. La comunicazione deve essere trasmessa esclusivamente dai soggetti passivi residenti e stabiliti nel territorio dello Stato, non comprendendo piu’ i soggetti meramente identificati ai fini Iva. Ne consegue che i soggetti esteri che si siano…

Fattura elettronica emessa ai consumatori finali

La fattura elettronica emessa nei confronti dei consumatori finali secondo quanto prescritto dall’art.1, comma 3, D.Lgs. n.127/2015 deve essere emessa indicando nel campo “Codice Destinatario” il codice convenzionale a 7 zeri (“0000000′) e riportando il codice fiscale del del cessionario/committente. Come ormai ben noto, quest’ultimo potra’ decidere di ricevere una copia cartacea del documento, o comunicare al soggetto emittente un indirizzo di posta elettronica certificata cui il Sistema d’ interscambio potra’ recapitare la fattura in formato elettronico. Nella fatturazione elettronica…

Modalita’ di fatturazione per acquisti in reverse charge

Anche l’integrazione delle fatture per acquisti in reverse charge puo’ avvenire in modalita’ elettronica tramite l’emissione di un documento denominato “autofattura”da inviare con il SdI. E’ bene premettere che alla base e’ necessario distinguere le inversioni contabili in tre grandi gruppi: le integrazioni e le autofatture emesse a norma dell’art.17, comma 2, D.P.R. 633/72 per acquisti di beni e di servizi territorialmente rilevanti ai fini Iva in Italia da soggetti non residenti. Tali operazioni essendo effettuate con una controparte non…

Fatturazione elettronica: pubblicazione FAQ

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato lo scorso 28 Novembre 2018 le FAQ relative alla fatturazione elettronica che descrivono le regole da rispettare da parte di aziende e professionisti concernenti gli adempimenti a cui ottemperare per rispettare l’obbligo della fatturazione elettronica a partire dal 1° gennaio 2019. Tra le molte istruzioni fornite sono presenti anche quelle relative alla presentazione della fattura elettronica differita.  Infatti, dato che l’obbligo della fatturazione elettronica non riguarda tutte le attività o i professionisti (ad esempio medici…

Fatturazione elettronica: conferimento deleghe

Per quanto riguarda il conferimento delle deleghe i clienti (imprese o professionisti) degli intermediari Entratel la possono conferire tra l’altro tramite invio telematico all’intermediario abilitato agli invii telematici (singolo professionista, studio associato, CED abilitato) che può procedere nei seguenti modi: invio massivo delle deleghe indicando i dati del mod. Iva presentato nell’anno precedente l’ invio della delega invii puntuali delle stesse indicando i dati del mod. Iva presentato nell’anno precedente l’ invio della delega Nel caso di presentazione della delega…