Comunicazione PEC imprese individuali: scadenza il 30 giugno

Scade il prossimo 30/06/2013 il termine  per le imprese individuali di provvedere all’iscrizione al Registro delle imprese del proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). Successivamente a tale data, in caso di domanda di iscrizione da parte di un’impresa individuale che non ha provveduto a comunicare il proprio indirizzo PEC, l’ufficio del Registro delle Imprese sospende la domanda fino all’integrazione della stessa con l’indirizzo PEC e comunque per 45 giorni, trascorso tale periodo, la domanda  s’intende non presentata. L’iscrizione e le successive eventuali variazioni della PEC sono gratuiti, non è previsto nessun onere in diritti e bolli. Questo obbligo si ricollega all’iscrizione dell’indirizzo PEC nell’INI-PEC (anagrafe degli indirizzi pec per imprese e professionisti) ed è necessario che l’indirizzo PEC sia ricondotto esclusivamente ed unicamente all’imprenditore stesso, senza possibilità di domiciliazione presso soggetti terzi.

Comunicazione PEC imprese individuali: scadenza il 30 giugno ultima modifica: 2013-06-17T16:27:57+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo