Saldo Iva entro il 17 marzo

Il versamento del saldo Iva risultante dalla dichiarazione annuale deve essere effettuato entro il giorno 17 marzo 2014 (cadendo il 16 marzo di domenica). Il versamento non deve essere effettuato se è d’importo pari o inferiore a 10,33 euro (l’importo da considerare è  in realtà 10 euro per effetto degli arrotondamenti effettuati in dichiarazione). E’ ammesso il pagamento rateale, con interessi dello 0,33% mensile. I soggetti tenuti alla presentazione della dichiarazione unificata possono effettuare il pagamento entro il termine previsto per il versamento delle somme dovute in base alla dichiarazione unificata maggiorando le somme da versare degli interessi nella misura dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successivo alla data del 17 marzo 2014. Inoltre per i soggetti che presentano la dichiarazione unificata, il versamento del saldo Iva può essere differito in base alle norme che prevedono la cadenza dei versamenti delle somme dovute in base a detta dichiarazione unificata.

Saldo Iva entro il 17 marzo ultima modifica: 2014-03-15T18:30:42+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo