Obbligo di fatturazione elettronica tra privati

L’art.77 del disegno di legge recante la manovra di bilancio per il 2018 prevede la progressiva introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica tra privati che interesserà già il prossimo 1°luglio 2018 per gli operatori che commercializzano carburanti e per le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti nel quadro di un contratto di appalti pubblici.

A regime l’obbligo di fatturazione elettronica nei rapporti Business to Business (aziende con aziende) inizierà a partire dal 1°gennaio 2019.

L’introduzione della fatturazione elettronica obbligatoria dovrebbe infatti generare a regime un incremento di gettito Iva dovuto alla eliminazione dei fenomeni evasivi. L’Amministrazione finanziaria è infatti in grado di acquisire in tempo reale le informazioni contenute nelle fatture emesse e ricevute, in quanto per l’invio delle fatture elettroniche si utilizzerà il Sistema di Interscambio (SdI) e l’utilizzo di un formato strutturato xml (entrambi già impiegati per le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione). Di conseguenza a partire dal 1°gennaio 2019 verrà meno l’obbligo di trasmissione dello spesometro. La fatturazione elettronica porterà inevitabilmente una decisa innovazione anche sul versante dei pagamenti elettronici delle fatture. Va sottolineato inoltre come la fattura si considererà come non emessa in caso di mancato utilizzo di SdI e del formato strutturato, con sanzioni irrogate anche nei confronti del cliente che abbia utilizzato in detrazione l’IVA addebitatagli.

La fattura elettronica sarà obbligatoria per le operazioni intercorse tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, per tutte le operazioni transfrontalieri, sai attive che passive, occorrerà procedere alla trasmissione mensile di una comunicazione dei dati delle stesse.

Gli unici esonerati dall’emissione di una fattura elettronica saranno gli aderenti al regime fiscale forfettario per i contribuenti minori, di cui alla Legge n.190/2014 e al regime dei minimi previsto dal D.L. n.98/2011 per l’imprenditoria giovanile ed i lavoratori in mobilità.

Obbligo di fatturazione elettronica tra privati ultima modifica: 2017-11-28T06:08:06+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo

Commenta questo articolo