Le novità sulla responsabilità solidale sugli appalti

A partire dal 22 giugno 2013 l’appaltatore risponde in solido con il subappaltatore, nei limiti dell’ammontare del corrispettivo dovuto, del versamento all’erario solo delle ritenute fiscali sui redditi di lavoro dipendente, dovuta dal subappaltatore all’erario, in relazione alle prestazioni effettuate nell’ambito del rapporto di subappalto. Sulla materia, durante l’iter parlamentare del DL 69/2013 (Decreto del” fare”) convertito definitivamente in legge e in attesa di pubblicazione della Gazzetta Ufficiale, si è assistito prima all’introduzione del Documento di regolarità tributaria -DURT e poi alla sua definitiva cancellazione.

Le novità sulla responsabilità solidale sugli appalti ultima modifica: 2013-08-19T17:11:24+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo