La Società Benefit

La Società Benefit

La legge di stabilità per il 2016 ha introdotto nel nostro ordinamento la disciplina delle società benefit che rappresenta una previsione normativa innovativa nonchè unica a livello europeo. La società benefit, in breve, è una società che persegue lo scopo di lucro utilizzando il profitto come mezzo per creare un beneficio che si ripercuote anche su altre categorie di soggetti, quali ad esempio i dipendenti e i fornitori, garantendo contestualmente all’impresa una maggiore redditività.

E’ opportuno segnalare che, con le misure introdotte dalla Legge di stabilità, l’Italia rappresenta il primo stato europeo ad aver riconosciuto uno status giuridico per quelle società che utilizzano il profitto anche come strumento per la creazione del valore sociale. Pertanto lo scopo delle nuove norme non è quello di creare un nuovo tipo di società, bensì quello di integrare la disciplina societaria già esistente con specifiche regole che consentano agli amministratori di destinare risorse ed attività al perseguimento delle ulteriori finalità indicate nello statuto ed al mercato, di beneficiare dell’impegno assunto dalla società.

La società benefit potrà assumere la veste giuridica di una società di persone, di capitali o cooperativa e rimane soggetta alla disciplina prevista dal codice civile. Le finalità del beneficio comune devono essere indicate nell’oggetto sociale; essa può introdurre nella propria denominazione le parole ” società benefit” o l’abbreviazione “SB”, e può utilizzare tale denominazione nei titoli emessi, nella documentazione e nella corrispondenza con terzi, per far conoscere ai terzi che essa persegue, accanto alla finalità di lucro, ulteriori finalità di utilità sociale, con un’informazione chiara e legalmente riconosciuta. Gli amministratori devono individuare il soggetto od i soggetti responsabili cui affidare funzioni e compiti volti al perseguimento delle finalità di beneficio comune.

Le società benefit dovranno in ogni caso redigere una relazione annuale concernente il perseguimento del beneficio comune, da allegare al bilancio societario e che include la valutazione dell’impatto, la descrizione degli obiettivi perseguiti e la descrizione dei nuovi obiettivi da perseguire.

 

La Società Benefit ultima modifica: 2016-07-28T06:15:15+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo

Commenta questo articolo