La novità della settimana: la deduzione IMU per le imprese e i professionisti

Si conclude questa settimana l’approfondimento su alcuni temi fiscali trattati dalla legge di 147/2013 (legge di stabilità 2014).L’argomento che viene proposto interessa particolarmente le imprese e i lavoratori autonomi in quanto l’Imu  è deducibile ai fini della determinazione del reddito d’impresa e del reddito di lavoro autonomo. La deducibilità è consentita dall’anno d’imposta 2013, per il quale, in via eccezionale, la deduzione è elevata al 30%, fissandola al 20% a decorrere  dal 2014. E’ stata confermata l’indeducibilità dell’Imu pagata tardivamente nel 2013 per il 2012. E’ deducibile tuttavia l’Imu del 2013 pagata in ritardo nel 2014. La parziale deducibilità interessa sia gli immobili strumentali per natura (A10; B; C; D; E) sia per destinazione (parcheggi, aree di carico e scarico). Relativamente alle imprese, gli immobili strumentali che danno il diritto alla deducibilità dell’Imu sono quelli che rientrano nella sfera dell’impresa (art.65 Tuir) e devono pertanto risultare nelle scritture contabili ( libro inventari o libro dei beni ammortizzabili). La mancata annotazione dei beni in contabilità non permette la deduzione. Per i professionisti l’imposta è deducibile relativamente ai fabbricati acquistati nel periodo 2007-2009, per i quali è deducibile l’ammortamento e per quelli registrati in contabilità Iva. Non è ammessa la deducibilità parziale dell’Imu per gli immobili strumentali a uso promiscuo. Inoltre il problema della deducibilità non si pone per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita e per i fabbricati contabilizzati tra le rimanenze (in quanto beni merce a prescindere dalla categoria catastale di appartenenza) essendo esenti dal pagamento dell’Imu. Però se dovessero cambiare tale destinazione o siano locati vi è l’assoggettamento all’Imu e si dovrà chiarire se essendo utilizzati indirettamente ad  attività produttive (uso locazione), la deduzione parziale possa essere effettuata.

La novità della settimana: la deduzione IMU per le imprese e i professionisti ultima modifica: 2014-02-08T15:00:38+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo