Gestione separata Inps

Per coloro i quali  esercitano un’attività di lavoro autonomo e non hanno una cassa di previdenza in cui versare i contributi previdenziali, occorre effettuare l’iscrizione obbligatoria alla Gestione separata Inps entro 30 giorni dall’inizio dell’attività e chiedere, nel momento in cui emettono fattura, una rivalsa del 4% al cliente. Un’importante precisazione è pervenuta in merito alla natura della rivalsa addebitata ai committenti che costituisce componente positivo di reddito da dichiarare nel quadro E di Unico PF. Tale importo non va considerato alla stregua dei contributi previdenziali e pertanto costituisce parte integrante dei compensi sul quale viene applicata l’Iva e la ritenuta d’acconto. 

Gestione separata Inps ultima modifica: 2014-04-29T18:25:47+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo