Detrazione spese funebri

Le spese funebri sono detraibili nel modello 730 e Redditi per l’anno 2017

La circolare 7/E/2017 presentata ad aprile 2017 dall’Agenzia delle Entrate ha, in modo definitivo, chiarito le disposizioni riguardanti la possibilità di detrazione delle spese funebri nei modelli 730 e Redditi (ex Modello Unico). Dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 19% delle spese funerarie sostenute per via delle morte di persone, a prescindere dal loro grado di parentela (come nel caso di eredi o nipoti).

Il limite massimo di spesa entro il quale compete la detrazione è di € 1.549,37 e tale limite è riferito a ciascun decesso e non all’intero periodo di imposta. Di conseguenza è opportuno chiarire che a prescindere dal numero di persone che sostengono l’onere per il pagamento, l’importo è tale per ogni soggetto deceduto e può essere ripartito tra i diversi soggetti che hanno sostenute le spese funebri.

Quale documentazione bisogna conservare per rendere le spese funebri detraibili?

L’insieme della documentazione fiscale rilasciate da parte degli organizzatori degli eventi ritenuta valida fiscalmente è la seguente:

  • fattura dell’agenzia di pompe funebri;
  • fattura del fiorista;
  • ricevuta di versamento effettuato al Comune per i diritti cimiteriali per la predisposizione del loculo;
  • fatture relative agli annunci funebri nelle località previste e necrologi.

Tutte le spese funerarie sono detraibili? No, non tutte. Ecco quali sono escluse:

Le spese funebri devono rispondere a un criterio di attualità rispetto all’evento cui sono finalizzate e quindi non possono essere considerate detraibili tutte le spese sostenute anticipatamente dal contribuente in previsione delle future onoranze funebri (in previsione del decesso di una persona). Possono essere oggetto di detrazione le spese che oltre a quelle per le onoranze funebri sono connesse in modo diretto all’organizzazione dell’evento funebre. Quali possano essere ad esempio le spese di trasporto, di sepoltura o del fiorista.

E’ necessario che la documentazione delle spese funerarie sia intestata nel documento originale alla persona oggetto di dichiarazione.

Come posso detrarre le spese funebri nel modello 730 e nei Redditi (ex modello UNICO)

Per il modello 730, la spesa sostenuta potrà essere indicata con il codice 14 nei righi che vanno dall’ E8 a E10 della sezione I del quadro E – oneri e spese del modello 730.

Per il modello Redditi, le spese delle onoranze funebri detraibili possono essere inserite nel quadro RP, nella sezione I e nei righi dall’8 al 13, con il codice 14.

 

Detrazione spese funebri ultima modifica: 2017-04-29T06:11:29+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo

Commenta questo articolo