Determinazione Bonus Irpef in dichiarazione

Determinazione Bonus Irpef in dichiarazione

La Determinazione Bonus Irpef: nell’eventualità in cui il datore di lavoro non abbia potuto riconoscere l’agevolazione denominata “Bonus Irpef” prevista per i lavoratori dipendenti ovvero per i ricercatori e i docenti, il contribuente, in presenza dei requisiti di Legge, ne può fruire direttamente nella dichiarazione dei redditi. Tale agevolazione dispone l’erogazione di un bonus fiscale in misura fissa pari a 80 euro al mese per tutti i lavoratori dipendenti assimilati con reddito complessivo tra 8.174 e 24.000 euro. Il credito decresce fino a zero per i lavoratori con reddito compreso tra 24.000 e 26.000 euro.

I contribuenti beneficiari sono coloro che posseggono un reddito complessivo formato da:

  • redditi di lavoro dipendente di cui all’art.49, primo comma, del Tuir;
  • redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente di cui all’art.50, primo comma, del Tuir.

I contribuenti titolari dei redditi in precedenza indicati devono altresì avere un’imposta lorda, determinata su detti redditi, di ammontare superiore alle detrazioni da lavoro loro spettanti in base all’art.13, comma 1, del Tuir.

Si evidenzia, inoltre, che il reddito complessivo va assunto al netto del reddito dell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale e delle relative pertinenze.

 

 

 

Determinazione Bonus Irpef in dichiarazione ultima modifica: 2016-06-27T06:10:59+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo

Commenta questo articolo