C/c intestato al condominio: imposta di bollo a 100 euro

Il trattamento tributario applicabile, ai fini dell’imposta di bollo, agli estratti di conto corrente è differenziato in ragione del soggetto titolare del rapporto ed è pari a: 34,20 euro, su base annua, se il cliente  è persona fisica; 100 euro, su base annua, se il cliente è diverso da persona fisica. Occorre pertanto considerare il soggetto che risulta intestatario del conto corrente o del libretto di risparmio. In assenza di specifiche previsioni al riguardo, deve dunque ritenersi che nel caso in cui il conto corrente sia intestato al condominio, trattandosi di soggetto diverso da persona fisica, l’imposta di bollo deve essere corrisposta nella misura annua di 100 euro.

C/c intestato al condominio: imposta di bollo a 100 euro ultima modifica: 2013-10-23T17:30:30+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo