Calendario versamento TASI

Sono stati definiti i prossimi appuntamenti per il versamento TASI. La prima scadenza del 16 giugno  ha riguardato tutti gli immobili comprese le abitazioni principali (di lusso e non) solo laddove le unità immobiliari siano ubicate in un Comune che ha stabilito le aliquote ai fini della TASI pubblicando le relative delibere sul sito del Ministero delle Economia e delle Finanze entro il 31 maggio. E’ stato introdotto un secondo appuntamento al 16 ottobre, rappresentando una  scadenza intermedia per  il pagamento dell’acconto, relativo agli immobili ubicati nei Comuni che invieranno le delibere al MEF entro il 10 settembre 2014, al fine di ottenerne la pubblicazione nell’apposito sito entro il successivo giorno 18.  La terza tappa del calendario è quella del successivo 16 dicembre, in questo caso i contribuenti dovranno effettuare il versamento del saldo della TASI. Sono altresì interessati a quest’ultima scadenza anche coloro che possiedono immobili ubicati nei Comuni che non hanno deliberato, ne’ pubblicato la relativa delibera sul sito del MEF entro il 18 settembre. In questa ipotesi la TASI dovrà essere versata in un’unica soluzione applicando l’aliquota minima prevista dalla legge di Stabilità pari all’1 per mille. In questo caso la percentuale della TASI dovuta dall’inquilino (in caso di locazione o dall’occupante (per esempio per i contratti di comodato) dell’immobile è comunque pari al 10%.

Calendario versamento TASI ultima modifica: 2014-06-20T16:20:36+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo