Bonus ristrutturazioni, acquisto mobili e risparmio energetico

Modificate le aliquote di detrazione per interventi di efficienza energetica e ristrutturazione edilizia e prorogate quelle per acquisto di mobili. In particolare, la detrazione per le spese per interventi per il risparmio energetico viene così stabilita:

-65% anche alle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014;

-50%   alle spese sostenute dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2015.

Nel caso in cui tali spese siano sostenute per interventi su parti comuni degli edifici condominiali le aliquote vengono stabilite come segue:

        -65% per le spese sostenute fino al 30 giugno 2015;

-50% per le spese sostenute dal 1° luglio 2015 fino al 30 giugno 2016.

Per le spese riguardanti interventi di ristrutturazione edilizia, fino ad un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 96.000 euro per unità immobiliare, vengono fissate le seguenti aliquote:

-65% per le spese sostenute nel 2014;

-50% per le spese sostenute nel 2015.    

Per coloro che usufruiscono delle detrazioni per ristrutturazione edilizia viene inoltre prorogata per l’anno 2014 la detrazione del 50% per le ulteriori spese documentate sostenute per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.  In tutti i casi, resta comunque ferma la ripartizione delle detrazioni spettanti in 10 quote annuali di pari importo.

Bonus ristrutturazioni, acquisto mobili e risparmio energetico ultima modifica: 2013-10-23T19:49:53+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo