Al 31 Marzo il termine di consegna delle Certificazioni Uniche

Tra le modifiche introdotte nell’iter di conversione del DL 193/ 2016, va certamente segnalata quella relativa allo slittamento dal 28 febbraio al 31 marzo del termine per la consegna della CU al sostituito.

Il 31 Marzo è il termine entro cui i sostituti d’imposta devono consegnare ai contribuenti-sostituiti la certificazione attestante:

  • l’ammontare complessivo delle somme e dei valori corrisposti
  • l’ammontare delle ritenute operate
  • l’importo di eventuali contributi previdenziali e assistenziali trattenuti

Resta ferma la scadenza del 7 marzo per la trasmissione telematica delle Certificazioni Uniche, al fine di acquisire i dati per mettere a disposizione le dichiarazioni precompilate entro il 15 Aprile.

Questo significa che le certificazioni uniche devono essere comunque pronte entro il  7 Marzo, non viene chiarito quale CU devono essere inviate entro il 7 marzo. Comunque si possono considerare i chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria nelle CM 6/E/2016 e 12/E/2016, secondo cui:

  • l’invio delle CU che non contengono dati da utilizzare per l’elaborazione della dichiarazione precompilata può essere effettuata senza l’applicazione di sanzioni, anche oltre il 7 marzo ed entro il termine d’invio dei quadri riepilogativi del 770.
Al 31 Marzo il termine di consegna delle Certificazioni Uniche ultima modifica: 2016-12-12T06:03:11+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo

Commenta questo articolo