Agevolazioni contributive nel regime forfetario

Agevolazioni contributive nel regime forfetario

Per i contribuenti che accedono al regime forfetario è prevista l’applicazione di una riduzione pari al 35% della contribuzione ordinaria INPS dovuta ai fini previdenziali intese come agevolazioni contributive. È una delle novità introdotte dalla legge di Stabilità per il 2016, che ha riscritto le regole già definite dalla legge di Stabilità 2015. La nuova formulazione prevede, per i contribuenti forfetari, in luogo dell’esclusione dell’applicazione della contribuzione previdenziale minima, l’applicazione di una riduzione pari al 35% della contribuzione ordinaria INPS dovuta ai fini previdenziali (rispetto quindi a quanto dovuto senza agevolazioni dai contribuenti che utilizzano il normale regime IVA), fermo restando il meccanismo di accredito contributivo secondo le regole della Gestione separata INPS.

I soggetti esercenti attività d’impresa che optano per il regime forfetario possono applicare, ai fini contributivi, un regime agevolato. In pratica, si prevede l’applicazione di una riduzione pari al 35% della contribuzione ordinaria INPS dovuta ai fini previdenziali (rispetto quindi a quanto dovuto senza agevolazioni dai contribuenti che utilizzano il normale regime IVA), fermo restando il meccanismo di accredito contributivo secondo le regole della Gestione Separata INPS (art. 2, comma 29, legge n. 335/1995).

Pertanto, mentre nel 2015 era previsto un totale esonero dal versamento dei contributi fissi attraverso la presentazione della domanda, nel 2016 è prevista solo un’ agevolazione che consiste nella riduzione del 35% dei contributi ordinari. Pare difficile che il contribuente che nel 2015 ha fruito dell’esonero possa mantenerlo per gli anni a venire in ottica futura. Pertanto si tratterà di capire se il passaggio  alle nuove norme avverrà in modo automatico, per esempio attraverso una comunicazione da parte dell’Inps e quindi l’emissione degli F24 relativi ai contributi fissi sul cassetto previdenziale del contribuente per l’esercizio 2016 o se il contribuente dovrà attivarsi personalmente per chiedere la nuova agevolazione in sostituzione della precedente.

Agevolazioni contributive nel regime forfetario ultima modifica: 2016-01-21T06:56:16+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo