730 precompilato: da oggi è online

Entra nel vivo la campagna 730/2015. Dal 15 aprile, infatti, al ricorrere dei presupposti di legge, i contribuenti abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate possono accedere alla propria dichiarazione precompilata. I soggetti interessati hanno tempo fino al 7 luglio per accettare, rettificare o integrare la dichiarazione direttamente o per il tramite di un soggetto delegato (CAF o professionista. Dal 15 aprile 2015, per la prima volta, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei lavoratori dipendenti e dei pensionati il nuovo 730 precompilato.
Il modello, in fase di avvio sperimentale, è accessibile da parte dei contribuenti titolari nel periodo d’imposta 2014 di redditi di lavoro dipendentee assimilati, per i quali l’Agenzia delle Entrate ha ricevuto dai sostituti d’imposta la Certificazione Unica 2015, a condizione che questi ultimi abbiano presentato per l’anno 2013 il modello 730 oppure, pur avendo i requisiti per presentare il 730, abbiano presentato il modello UNICO o UNICO Mini 2014.
La dichiarazione precompilata è predisposta anche per i contribuenti che lo scorso anno hanno presentato il modello 730, integrandolo con i quadri RM, RT o RW di UNICO.
Il contribuente che non intende accedere direttamente alla propria dichiarazione precompilata  ha la possibilità di rivolgersi al proprio sostituto d’imposta (se presta assistenza fiscale), ad un CAF o a un professionista abilitato.
A tal fine è necessario conferire all’intermediario apposita delega, unitamente alla copia di un documento di identità. La delega contiene l’indicazione del codice fiscale del contribuente, dell’anno d’imposta cui si riferisce il 730, della data di conferimento e l’autorizzazione alla consultazione del foglio informativo messo a disposizione dalle Entrate.
Una volta effettuato l’accesso, il contribuente può visualizzare il 730 precompilato e il relativo foglio informativo utilizzando, nel caso in cui intenda procedere con la presentazione diretta, le funzionalità di accettazione o modifica della dichiarazione e la successiva consultazione delle ricevute. Le operazioni di presentazione (accettazione e modifica) verranno sbloccate a partire dal 1° maggio 2015. Dalla stessa data i sostituti d’imposta, i CAF ed i professionisti potranno trasmettere i modelli 730 precompilati accettati o modificati. In tutti i casi il termine per la trasmissione telematica della dichiarazione precompilata all’Agenzia delle Entrate è il 7 luglio 2015.L’accesso alla dichiarazione da parte di sostituti d’imposta, CAF e professionisti è consentito fino al 10 novembre 2015, al fine di consentire l’utilizzo dei dati contenuti nella precompilata per la predisposizione di eventuali dichiarazioni rettificative o integrative. Ricordo che anche i contribuenti senza sostituto d’imposta hanno la possibilità di presentare il modello 730 precompilato, in sostituzione del modello Unico per effettuare i relativi pagamenti da effettuare tramite modello F24.  Ecco il calendario delle scadenze relative al 730 precompilato:
15 aprile
Disponibilità nell’area riservata del modello 730 precompilato
1° maggio
Apertura del canale per l’invio telematico delle dichiarazioni
16 giugno
Termine di versamento dell’eventuale saldo e primo acconto per i contribuenti senza sostituto d’imposta
7 luglio
Termine di presentazione del modello 730/2015
16 luglio
Termine di versamento, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, dell’eventuale saldo e primo acconto per i contribuenti senza sostituto
30 settembre
Termine di presentazione del modello UNICO PF/2015 (correttivo nei termini), necessario in caso di integrazione della dichiarazione che comporta un minor credito o un maggior debito
25 ottobre
Termine di presentazione del 730/2015 integrativo, possibile nel caso in cui l’integrazione determina un maggior credito, un minor debito o un’imposta invariata
10 novembre
Termine di presentazione di un nuovo 730/2015 rettificativo, nel caso di errore da parte del sostituto d’imposta, del CAF o del professionista
30 novembre
Termine di versamento dell’eventuale secondo o unico acconto per i contribuenti senza sostituto d’imposta

730 precompilato: da oggi è online ultima modifica: 2015-04-15T19:06:41+00:00 da Dott. Gaetano Pappalardo